vuoto
vuoto
vuoto
vuoto
vuoto


[home] - [indice appunti da Carloforte] - [8 giugno 2007]


Appunti da Carloforte
8 giugno 2007 sottolineatura

La vita qui, sull'isola di San Pietro, č quieta, senza stress, molto lontana dalla vita delle cittā dove l'orologio č lo strumento che gestisce la societā.

Si entra nel negozio per comprare e si fanno quattro chiacchiere, gli abitanti presenti nell'isola sono pochi, per cui ci si conosce tutti; mi č capitato di essere fermato per strada da una vecchietta ultra ottantenne che mi ha chiesto chi ero e cosa facevo "au paise".

Non esiste assolutamente il problema della puntualitā: una volta ho visto sulla porta di un negozio, chiuso, la seguente frase: - Vengo alle 9.00, se posso - !!!!! Scherzando con gli amici dico che Carloforte ha un fuso orario diverso dall'Italia, il fuso GMT + 1,5.

Stasera chiacchieravo in banchina con un amico laziale, che ha sposato una carlofortina, ed un amico di Chiavari i cui nonni erano originari del posto. L'amico di Chiavari tiene una bella barca a vela da crociera ormeggiata qui ed č venuto per fare alcuni lavori; č seccatissimo di dover tornare al lavoro, si fermerebbe qui per sempre. Lo stesso č successo all'amico laziale, non si sposterebbe pių.

In questa stagione l'aria č dolce, al tramonto č leggermente fresca ma mai fredda, l'aria profuma di mare, di fiori, di alloro, di limone, di zenzero. Il cielo č generalmente sereno, abbiamo avuto piogge ma di tipo tropicale, tanta acqua per poco tempo.

E' veramente bello, per un pegliese, sentire parlare la cocina di casa, anche se con tonalitā un po' diverse. Il legame con Genova č molto forte, al di lā delle varie lapidi e celebrazioni ufficiali di gemellaggi vari. Quando un carlofortino prende il traghetto e va al di lā del Canale di Sa Pietro, non dice che va al capoluogo, dice che va in Sardegna. Questo modo di dire dā molto fastidio ai sardi!

E' interessante scorrere l'elenco telefonico di Genova e quello di Carloforte, moltissimi sono i cognomi comuni; naturalmente qui risono anche cognomi napoletani di famiglie trasferitesi in un secondo tempo. fine

Sandro Emanuelli


vuoto